Gregorio Porcaro

Fu il viceparroco e il braccio destro di Don Pino Puglisi, il prete ucciso dalla mafia a Brancaccio per il suo impegno sociale a favore dei giovani e in opposizione alla mafia. Lasciata la tonaca, oggi Gregorio è felicemente sposato, ma resta un testimone eccezionale del lavoro infaticabile, dello spirito di sacrificio e del sorriso generoso di Padre Puglisi. Dal 2015 è il coordinatore di Libera in Sicilia.

TRAVELTOUR Puoi incontrare Gregorio Porcaro in questi tour:

  • Sicilia, World Heritage

    Viaggio in libertà. Un invito a gustare vari assaggi della Sicilia patrimonio Unesco: dal neo-inserito itinerario Arabo-normanno, nella parte occidentale dell’isola, al Barocco della Val di Noto, nella parte orientale, fino all’Opera dei Pupi, patrimonio immateriale che trova diverse espressioni fra i maestri pupari di ieri e di oggi
    • 7 giorni
    • minimo 2
    • su richiesta