Stampa

Corleone sorprendente

da € 45*a persona Contattaci

Scopri una Corleone che non ti aspetti: un paese incastonato nella roccia, la campagna a perdita d'occhio, la giovialità degli abitanti e l'impegno di chi si batte per il cambiamento.

ll nome della cittadina è tristemente legato alla violenza mafiosa, sia a quella storica che a quella della fiction cinematografica. I nomi di Riina e di Provenzano hanno ancora il loro peso, così come quelli di personaggi immaginari come il "Don Corleone" di Francis Ford Coppola. Ma al di là dei luoghi comuni si nasconde la vera Corleone. 

Insieme a un attivista di un’associazione locale, scoprirai l’anima più genuina del paese, il forte impegno per il riscatto antimafia e la bellezza dei suoi paesaggi mozzafiato.

Potrai saperne di più sulla storia del movimento contadino, indissolubilmente legato alla lotta alla mafia fra fine dell'Ottocento e la prima metà del Novecento. Scoprirai come Placido Rizzotto e Bernardino Verro, leader di quei movimenti e per questo uccisi brutalmente, siano diventati il simbolo dell'antimafia corleonese.

Fra le tappe, il Laboratorio della Legalità, sorto in un bene confiscato alla famiglia Provenzano, con le opere del pittore siciliano Gaetano Porcasi, che illustrano alcuni momenti salienti della storia della mafia e dell’antimafia a Corleone.

Il programma è suscettibile di variazioni in considerazione di giorni e orari di chiusura di musei e ristoranti, nonché della disponibilità dei testimoni.


HIGHLIGHTS

  • Esplora i vicoli di Corleone accompagnato da un attivista locale
  • Ripercorri la storia della mafia degli ultimi cento anni attraverso i quadri di Gaetano Porcasi
  • Scopri come si vive a Corleone oggi
  • Goditi il panorama sul paese e sulla campagna corleonese